Strozzapreti radicchio e salsiccia

Ingredienti:

  • 1/2 kg. di farina
  • Acqua q.b., sale

Per il sugo:

  • 200 gr di salsiccia
  • 1 cespo di radicchio di Chioggia
  • 1/2 bicchiere di vino bianco secco
  • 100 gr circa di panna da cucina
  • 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • 50 gr di burro
  • 60 gr di parmigiano reggiano
  • Sale e pepe

 

Preparazione:

Preparate delle strisce di sfoglia senza uova che passerete poi al rullo per fare le tagliatelle ma dovete tenerle più grosse. Con i polpastrelli della mano destra prendete la punta della tagliatella e passatela sul palmo sinistro, arrotolatela e tagliatela della lunghezza di circa 10 cm.

Affettate finemente il radicchio e saltatelo in una padella antiaderente senza nessun condimento, quando ha emesso parte del suo liquido, eliminatelo. Aggiungete al radicchio una noce di burro, saltatelo per altri 5 minuti e salate. Togliete il radicchio e mettetelo a parte in una ciotola.

Spellate e sbriciolate la salsiccia, mettetela nella stessa padella con un goccio di olio e rosolatela bene, aggiungete un mezzo bicchiere di vino bianco e lasciate evaporare. Quando il condimento è completamente ristretto, aggiungete il radicchio e cuocete a fuoco lento per altri cinque minuti.

Aggiungete parmigiano e panna e amalgamate bene per 2 minuti. Nel frattempo cuocete in abbondante acqua salata gli strozzapreti.

Trasferiteli in padella, fateli saltare con il condimento, aggiungete un po’ di liquido di cottura e fateli saltare per 30 secondi.

Con questo condimento ottimi anche gli strozzapreti.

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.