Carciofi ripieni

Ingredienti:

  • 8 carciofi
  • 100 gr di grana grattugiato
  • 1 fetta di pane (70 gr) bagnata nel latte e strizzata
  • 2 uova
  • pangrattato (se serve)
  • sale, pepe, noce moscata
  • 3 cucchiai di olio extra vergine d’oliva
  • 1 spicchio di aglio

img_20161113_120957_ymax

Preparazione:

Pulite bene i carciofi togliendo le foglie più dure e tagliando la punta per 1/3 dell’altezza. Apriteli delicatamente, togliete l’eventuale barbetta interna, tagliate e pareggiate il gambo. Man mano che li pulite immergete sia i carciofi che i gambi in acqua fredda con succo di limone affinchè non anneriscano. Io preferisco i carciofi sardi e quando sono freschi elimino le foglie, sbuccio anche i gambi e li cuocio con i carciofi.

In una ciotola mescolate il grana grattugiato, il pane ammollato nel latte, strizzato e sbriciolato, le uova, sale, pepe, noce moscata. Se il composto risulta troppo morbido aggiungete poco pangrattato.

Togliete i carciofi dall’acqua capovolgeteli per scolarli e riempiteli con il composto preparato.

In un tegame mettete l’olio e lo spicchio dell’aglio intero. Quando è caldo aggiungete i carciofi appoggiati dalla parte pareggiata del gambo. Aggiungete i gambi tagliati a bastoncini. Aggiungete acqua calda fino a metà dell’altezza dei carciofi, salate leggermente, mettete il coperchio e cuocete a fuoco medio. Controllate ogni tanto che non si asciughino troppo e aggiungete altra acqua. Saranno cotti quando, infilando una forchetta nel fondo del carciofo risulterà morbido, circa 40-45 minuti.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.