Calamari pastellati

cal pastellatiIngredienti:

  • 2 calamari da circa 400 gr cadauno
  • 250 gr. di farina
  • Un pizzico di lievito per torte salate
  • 1/2 lt. di olio di girasole
  • 1 limone
  • 50 gr. di nocciole tostate
  • Sale q.b.

 

Preparazione:

Pulite, eviscerate, spellate e togliete il becco ai calamari.

Tagliare le sacche ad anelli e dividete i tentacoli.

In una ciotola mescolate la farina, il lievito, un pizzico di sale e acqua a sufficienza per ottenere una pastella liscia ed omogenea.

Copritela e fatela riposare 10 minuti.

Trascorso questo tempo, immergete nella pastella gli anelli e i tentacoli di calamaro e friggeteli immediatamente nell’olio bollente. Servire su un piatto su un letto di insalata verde condita con olio e sale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.