Zuppa di pesce

Ingredienti:

  • 1 coda di rospo
  • 1 seppia
  • 200 gr. di scorfano
  • 300 gr. di seppie
  • 4 triglie
  • 400 gr. di pesce S. Pietro
  • 8 cannocchie
  • 8 scampi
  • 2 spicchi di aglio
  • 4 pomodori da sugo
  • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
  • 1 peperoncino piccante fresco
  • Sale e pepe

 

Preparazione:

Staccate i tentacoli della seppia, togliete le interiora e il becco, spellatela., lavatela e tagliatela a fette.

Pulite il pesce S. Pietro togliete la testa, le pinne e le interiora e tagliatelo a pezzi, lo stesso fate per lo scorfano.

Spellate la coda di rospo e togliete l’osso centrale. Togliete le zampette e gli occhi alle cannocchie. Pulite gli scampi, sgusciateli e togliete il filo intestinale. Raschiate le squame delle triglie, svuotatele e tagliate le pinne. Lavate velocemente i pesce sotto l’acqua corrente e appoggiateli su un telo.

Sbollentate i pomodori, privateli dei semi e della buccia, tagliateli a pezzi e metteteli in un tegame capace di contenere tutto il pesce. Aggiungete gli spicchi di aglio tritati, le striscioline di seppie e un peperoncino piccante. Aggiungete l’olio e il sale, mescolate e mettete il tegame sul fuoco. Lasciate cuocere per circa un quarto d’ora. Ora aggiungete il pesce in ordine di tempo di cottura: scampi, pesce in tranci, cannocchie. Mettete il coperchio e cuocete per cinque minuti

Per ultime aggiungete le triglie. Salate, pepate e lasciate cuocere altri cinque minuti..

Una raccomandazione, non dovete né mischiare né girare il pesce altrimenti si rompe tutto.

Servite il brodetto nel tegame di cottura. Cospargetelo di abbondante prezzemolo tritato e accompagnatelo con fette d pane casereccio abbrustolito.

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.