Brasato al sangiovese

Ingredienti:

  • 800 gr. di scamone di manzo
  • 1 bacca di ginepro
  • 1 carota
  • 1 cipolla
  • 1 gambo di sedano
  • 1 lt. circa di sangiovese
  • 1 rametto di rosmarino
  • 2 spicchio di aglio
  • 2 chiodi di garofano
  • 2 foglie di alloro
  • 2 foglie di salvia
  • noce moscata, cannella in polvere
  • olio extra vergine d’oliva
  • sale e pepe

RED WINE BRASATO WITH GLAZED ROOT VEGETABLES

Preparazione:

Mettete la carne in una ciotola con tutte le spezie (escluso 1 spicchio di aglio, salvia e rosmarino).

Aggiungete tanto sangiovese da coprire a filo la carne, coprite e lasciate marinare in un luogo fresco per un’intera notte.

La mattina successiva tritate il rosmarino, la salvia e l’aglio. Mettete il trito in una casseruola insieme alla carne e fatela rosolare su tutti i lati con olio extravergine di oliva. Mettete da parte la carne e; nello stesso condimento, rosolate le verdure della marinata. Rimettete la carne nella pentola e abbassate il fuoco. Dopo 20 minuti circa aggiungete il vino della marinata. Salate e pepate. Mettete il coperchio e cuocete a fiamma bassissima per circa 3 ore, fino a quando il vino si è assorbito tutto.

Fate attenzione che la carne non si attacchi al fondo.

A metà cottura girate la carne.

A fine cottura la carne deve essere molto tenera. Se il sugo non è cremoso a sufficienza passatelo al setaccio o frullatelo col mini pimer.

Servite la carne tagliata a fette ricoperta da fondo di cottura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.