Branzino al limone

  • 2 branzini da 500 gr. l’uno
  • 1 mazzetto di finocchietto
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • 100 gr. di pangrattato
  • 2 limoni
  • 2 spicchi di aglio
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 50 gr. di capperi sott’aceto
  • sale e pepe

 

Preparazione:

Pulite i branzini,, eviscerateli, lavateli ma lasciateli interi.

In una ciotola mescolate pangrattato, capperi, aglio e prezzemolo tritati con 2 cucchiai di olio, sale e pepe.

Con questo composto riempite il ventre dei branzini ed appoggiateli in una teglia ricoperta da carta da forno con i due cucchiai di olio. Tagliate a listarelle la buccia di un limone (solo la parte gialla) ben lavato,  e spremetelo. Salate, pepate, bagnateli con il succo del limone filtrato e ricopriteli con le fettine dell’altro limone. Fate cuocere per 20 minuti circa.

Sfornate il pesce e servitelo caldo ricoperto dal fondo di cottura.

Cospargeteli con le listarelle di buccia di limone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.