Bastoncini di platessa e cuori di carciofi

Ingredienti:

  • 300 gr. di filetti di platessa
  • 4 carciofi
  • 150 gr. di farina
  • 20 (circa) foglie grandi di salvia
  • 3 dl. di olio di arachide
  • 8 foglie grandi e sane di salvia
  • Acqua frizzante q.b.
  • Sale e pepe

 

Preparazione

Lavate sotto l’acqua corrente i filetti di platessa. Passateli velocemente in una ciotola con acqua e il succo di 1 limone.

Tagliateli a fettine larghe 3 cm. circa.

Pulite la base dei carciofi, togliete tutte le foglie più dure, e tagliate la parte superiore del carciofo (quello che rimane deve essere tutto mangiabile), tagliateli a metà e togliete la barbetta centrale. Metteteli per 10 minuti in acqua e limone.

Tagliateli a spicchi sottilissimi. Lavate bene le foglie di salvia. Asciugate la verdura e passatela velocemente insieme ai bastoncini di pesce nella farina, affinchè raccolgano meglio la pastella (io solitamente uso un sacchetto tipo cuki, ci metto la farina e le verdure, poi le metto nello scolapasta per eliminare l’eccesso di farina).

Preparate la pastella con farina, sale e acqua gassata molto fredda necessaria per ottenere la consistenza di una crema non troppo densa. Immergetevi i carciofi, le foglie di salvia e il pesce. Friggeteli in olio bollente finchè diventano croccanti.

Serviteli con un misto di verdure a vapore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.