Arrosto farcito

Ingredienti

  • 1200 gr di fesa di vitello
  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • 300 gr di spinaci puliti
  • 2 uova sode
  • 1 bicchiere di vino bianco secco
  • 1 cucchiaio di salamoia (aglio, sale grosso, pepe, rosmarino, salvia frullati o tritati)
  • 2 rametti di rosmarino
  • sale, pepe

Preparazione:

Tagliate o fatevi tagliare la fesa in una unica fetta, allargatela, battetela, salatela leggermente e disponetela sul piano di lavoro.
Cuocete gli spinaci in pochissima acqua salata, raffreddateli, strizzateli, tritateli e mescolateli al parmigiano,  sale e pepe. Disponeteli sulla carne adattandoli alla sua forma ma lasciando almeno 2 cm di bordo libero.
Sgusciate le uova precedentemente bollite per 10 minuti, allineatele al centro della carne.
Formate un rotolo ben stretto e legatelo con spago da cucina o meglio ancora con la rete per arrosti. L’importante è non fuoriesca il ripieno e mantenga la forma. Strofinate bene l’esterno con la salamoia preparata e infilate i due rametti di rosmarino fra carne e spago.
Mettetelo in forno a 220°. Quand’è ben rosolato irroratelo con il vino bianco, controllate il sale e continuate la cottura per 1 ora circa, rigirandolo ogni tanto.
Togliete l’arrosto e tenetelo al caldo. Mettete il fondo dell’arrosto in un tegamino, aggiungete 1/4 di dado vegetale e un mestolino d acqua e fatelo restringere sul fuoco.
Quando l’arrosto è tiepido tagliatelo facendo attenzione che non si rompa e irroratelo col fondo filtrato.

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.